Configurazione

From Spirit System Manual
Jump to: navigation, search
This page is a translated version of the page Configuration and the translation is 100% complete.

Other languages:
čeština • ‎Deutsch • ‎English • ‎español • ‎français • ‎magyar • ‎italiano • ‎русский • ‎中文(繁體)‎
La configurazione è il passaggio successivo e uno dei più importanti per il corretto funzionamento del sistema.

La configurazione viene eseguita utilizzando il software, che combina efficienza e semplicità offrendo parametri regolabili, inclusi parametri avanzati.

Il software offre l'installazione guidata. Si consiglia vivamente di utilizzare il procedura guidata in quanto ti guiderà attraverso l'intera configurazione dall'inizio al il primo volo.


1 CONNESSIONE AL PC

Prima di iniziare la configurazione vera e propria è necessario collegare il sistema a un computer tramite una porta USB. A seconda del sistema operativo e computer, potrebbe essere necessario installare un driver dopo aver collegato il cavo a Porta USB.

Le impostazioni dello spirito sono disponibili per i seguenti sistemi operativi:

  • Microsoft Windows
  • Apple OS X
  • GNU/Linux
  • FreeBSD

Una volta connesso e installato con successo il driver, una nuova porta COM virtuale dovrebbe essere visibile nel software e in Gestione dispositivi.


MICROSOFT WINDOWS
Installa il driver tramite il programma di installazione del software. Questo processo sarà descritto in a sezione seguente.

APPLE MAC OS X
Per una corretta funzionalità è importante scaricare e installare il driver da il seguente URL: OSX - 10.12 OSX - 10.13+

GNU/LINUX & FreeBSD
Non è necessario installare nulla.

1.1 WIFI-LINK

Il software Spirit Settings può essere connesso al modulo Wifi da ora. Si chiama "Spirit Wifi-Link" ". Wifi-Link può sostituire completamente l'interfaccia USB. Così l'utente può eseguire tutte le impostazioni in modalità wireless. È possibile trovare la descrizione della connessione nella pagina delle istruzioni Wifi-Link/it.

2 COLLEGAMENTO CON L'UNITÀ

Se hai già collegato l'interfaccia USB al tuo computer, avanti collegare il cavo di interfaccia alla porta 'SYS' dell'unità Spirit FBL. L'unità Spirit FBL non può essere alimentata dal cavo USB / porta SYS, quindi lo è necessario per alimentarlo dal ricevitore, da un BEC o da una batteria esterna pacco. Le porte RUD e AUX vengono utilizzate per alimentare l'unità Spirit FBL e se si utilizza un BEC o batteria si consiglia di collegarsi a queste porte con una tensione tra 3V e 15V. Il filo centrale deve essere il collegamento a tensione positiva.

Non collegare mai un connettore per alimentare l'unità alle porte SYS o ELE / PIT / AIL.

Info.png Se l'unità non è ancora configurata (ad esempio una nuova unità) si consiglia di non collegarsi tutti i servi ancora.


3 INSTALLAZIONE SOFTWARE

Di seguito sono riportate le istruzioni di installazione per le piattaforme supportate. Il software di configurazione è disponibile sul sito web di Spirit System: spirit-system.com.

MICROSOFT WINDOWS
Esegui il programma di installazione e segui la procedura guidata. Se il driver non è ancora installato, ti verrà data la possibilità di farlo durante il processo di installazione. Il programma di installazione eseguirà tutti i passaggi necessari per preparare il computer per eseguire il software di configurazione. Al termine dell'installazione processo, il software di configurazione può essere avviato dal desktop o elenco dei programmi, chiamato “Spirit Settings”.

Per una guida dettagliata all'installazione, al lancio e alla risoluzione dei problemi di Spirit Settings, apri la pagina Spirit Settings con Windows.

APPLE MAC OS X
Installa il software scaricato aprendo il file DMG e quindi spostando il file contenuto nella cartella Applicazioni. Il software di configurazione può essere avviato da la cartella Applicazioni con "Spirit-Settings".

GNU/LINUX a FreeBSD
Estrai tutti i file dall'archivio scaricato, ad esempio, nella tua casa directory. Il software di configurazione può essere avviato dalla directory appena creata con il file "settings.sh". La guida all'installazione di Linux Mint (o compatibile) è disponibile nella pagina Spirit Settings con Linux.


4 AVVIO DEL SOFTWARE

Una volta installato il software, assicurati che la tua unità Spirit sia collegata tramite USB a la porta SYS, accesa e inizializzata (le spie LED sono accese), quindi eseguire il software sul tuo computer.

Avvia le impostazioni dello spirito dal desktop o da una directory in cui è stato installato.

Info.png Il software di configurazione dovrebbe essere avviato dopo che l'unità è stata inizializzata. Ogni volta che Spirit FBL viene inizializzato (il LED di stato è acceso) e connesso, puoi farlo apportare modifiche alle impostazioni. La configurazione durante il volo non è possibile a causa dei rischi per la sicurezza associati.

PROBLEMI SU WINDOWS
Se il software di configurazione non è in grado di rilevare una porta COM valida, puoi provare avviare il software come amministratore. In alternativa, controlla il numero della porta COM. Se il valore è troppo alto prova riconfigurando il numero di porta (dispositivo Silabs) su, ad esempio, COM1 - COM4. Per i notebook vale anche la pena disabilitare qualsiasi funzione di risparmio energetico USB in Dispositivo manager. Per vedere come installare correttamente il software, visitare la pagina Spirit Settings con Windows.

PROBLEMI SU MAC
Se il software di configurazione non è in grado di rilevare l'interfaccia USB, assicurarsi che il Driver sia installato. È molto importante che la versione sia corretta altrimenti può portare a instabilità.

PROBLEMI SU LINUX
Per vedere come installare correttamente il software, visitare la pagina Spirit Settings con Linux.

5 UTILIZZO DEL SOFTWARE

Dopo il collegamento riuscito dell'unità Spirit FBL, tutte le funzioni di configurazione dovrebbe essere accessibile. In caso contrario, prova a scegliere un'altra porta COM (dispositivo) o provare a riavviare il software, scollegando l'unità dall'alimentazione e ripetendo la procedura.

Assicurarsi che il software venga avviato dopo che l'unità è stata inizializzata.

5.1 SCHEDA CONNESSIONE

Questa scheda indica lo stato corrente della connessione, ti informa sul versione corrente del firmware, visualizza il numero di serie del collegato e consente di cambiare la porta COM. Inoltre è dotato di una procedura guidata per la configurazione iniziale.

1en.png


Ti consigliamo di utilizzare questa procedura guidata, poiché ti guiderà attraverso una configurazione di base nel modo più semplice e semplice.

5.2 GENERALI

Se hai già impostato l'unità utilizzando la procedura guidata, puoi crearne altre regolazioni alla configurazione qui. Tutti i valori si riferiscono alle impostazioni selezionate in il wizard.

2en.png

Info.png Ogni volta che i parametri vengono modificati, il nuovo valore viene immediatamente applicato ma non salvato. A meno che le impostazioni non vengano salvate manualmente, dopo aver scollegato l'alimentazione fornire tutte le modifiche non salvate andranno perse. (vedere la scheda Backup.)

Posizione (Position)
Seleziona la posizione in cui l'unità è attaccata al modello. (Vedi sezione 3 - Installazione)

Piatto oscillante (Swashplate)
Seleziona il tipo di swash del tuo modello. Nella maggior parte dei casi è CCPM 120 ° o CCPM 120 ° (invertito).

Warning.png Qualsiasi miscelazione di sciabordio nel trasmettitore deve essere disattivata. Deve essere configurato sul tipo H1 (servo singolo).

Ricevitore (Receiver)
Seleziona il tipo di ricevitore che stai utilizzando:

  • PWM – ricevitore standard.
  • PPM – collegamento a linea singola.
  • Spektrum DSM2/DSMX – Satellite DSM2 o DSMX o ricevitore SPM4649T.

(Spektrum integration).

  • Futaba S-BUS – ricevitore collegato tramite SBUS.

(Futaba telemetry)

  • Jeti EX Bus – ricevitore collegato tramite EX Bus

(JETI model integration).

  • SRXL/SUMD – ricevitore collegato tramite SRXL, SUMD, UDI

(HoTT integration).

Stile di volo (Flight style)
Imposta il comportamento del modello in volo. Questo parametro viene utilizzato per controllare e adattare il comportamento di volo in base al requisiti del pilota. Ha un impatto significativo sulle manovre piroettanti (governo ciclico), ma non sulle stesse piroette (timone). Il parametro non ha effetto su una stabilità. Generalmente, per i modelli più grandi si consiglia un valore più alto.

Valori più bassi significano che il modello si comporterà in modo più coerente, modo controllato e si sentirà più lineare e robotico. Potrebbe introdurre un ritardo nello sterzo. Il momento angolare sarà mantenuto più costantemente.

"Valori più alti" significa un comportamento più naturale. La risposta ai movimenti degli stick sarà più simile a un flybar dove il movimento veloce introdurrà una risposta aggressiva. Ma un piccolo movimento vicino al centro sarà più preciso. Può aiutare a rendere più veloci i tic-toc. La fine di ogni input ciclico diventerà più veloce.

Valore consigliato per la maggior parte dei piloti: 4.

Canali (Channels)
Dopo aver fatto clic sul pulsante, viene visualizzata la finestra con l'assegnazione del canale. Puoi assegnare qualsiasi canale a qualsiasi funzione qui. Il numero di file i canali dipende dal tipo di ricevitore. Ricordati di assegnarne solo uno canale a ciascuna funzione.

Quando viene assegnato un canale per la funzione "Throttle", uscita dell'acceleratore dall'unità può essere ottenuto dalla posizione AUX. Quando viene assegnato un canale per la funzione Bank, viene attivata la commutazione Bank (Vedi capitolo 5.6) .
Quando un canale per la funzione "Gyro Gain" non è assegnato, è possibile configurarlo guadagno del giroscopio direttamente tramite questo software nella scheda Sensore. Il canale non assegnato potrebbe essere utilizzato in un altro modo, ad es. per il cambio di banca.

2 1en.png


Failsafe
Per un ricevitore PPM, Futaba S-BUS, Spektrum DSM2 / X, Jeti EX Bus, SRXL / SUMD ti digita può impostare il Failsafe direttamente nell'unità. I valori dei canali vengono memorizzati subito dopo aver fatto clic sul pulsante Imposta sicurezza. Nel caso in cui il segnale sia perso per più di 1 secondo imposterà automaticamente i valori durante il volo.

Con altri tipi di ricevitore il Failsafe è programmato nel trasmettitore o nel ricevitore.

Sintonizzazione in tempo reale
Assegnando un parametro (P) è possibile modificare le impostazioni direttamente dal proprio trasmettitore. È possibile impostare comodamente il parametro selezionato modificando il valore del canale (ad esempio tramite un potenziometro). Quindi non è affatto necessario un software di configurazione. Il normale trasmettitore è sufficiente. Un cambiamento nel canale corrispondente cambierà immediatamente il valore del parametro. La deflessione massima imposterà il valore più alto del parametro, mentre la deflessione minima imposterà il valore più basso. L'ottimizzazione dei parametri in tempo reale ha la massima priorità. Quindi, se abilitato, il valore salvato dal profilo o da un banco verrà ignorato.

Questa funzionalità è abilitata solo quando il software di configurazione non è connesso. Ciò eviterà una possibile collisione. Non appena il software viene disconnesso, il parametro selezionato viene configurato dal valore del canale. Nel caso in cui il software venga riavviato, manterrà valore dall'ottimizzazione in tempo reale nella sua memoria. Tuttavia, con il software aperto i criteri descritti sopra verranno applicati nuovamente (la sintonizzazione in tempo reale non è attiva e il valore rimarrà intatto anche se il canale viene modificato).

È possibile configurare 3 diversi parametri e funzioni contemporaneamente con questa funzione.

Se è assegnata la funzione (F) , viene attivata quando il suo valore è uguale a 1. La funzione di analisi delle vibrazioni consente di misurare le vibrazioni durante il volo. È descritto più avanti nella sezione della scheda Diagnostica.

Quando la regolazione dei parametri è completa, si consiglia di aprire il software e salvare le impostazioni sull'unità. Quindi annulla l'assegnazione del parametro in modo che il valore non possa più essere modificato.

Info.png Si raccomanda di portare sempre la massima cautela per non perdere il controllo del modello!

5.3 SCHEDA DIAGNOSTICA

Una volta che le impostazioni nella scheda precedente sono state completate, è ora si consiglia di apportare eventuali regolazioni e modifiche richieste in trasmettitore in modo che i controlli del trasmettitore corrispondano a quelli del sistema visualizzato uscite. In generale, ogni trasmettitore è diverso e il centro del canale non lo è mai esattamente lo stesso. Anche l'usura e le influenze ambientali possono avere un effetto che causa il centro dei canali a fluttuare. Un'altra considerazione è il valore massimo e minimo di ogni canale. Qui, si regolano i tiri utilizzando il punto finale del servo del trasmettitore aggiustamenti.

3en.png


Info.png Per un corretto funzionamento dell'unità, è necessario che il movimento di ciascuno il canale corrisponde alle barre. Anche la direzione del movimento deve corrispondere a quella delle bacchette STICK RADIOCOMANDO

In secondo luogo, è necessario controllare i valori di alettone, elevatore, beccheggio e canali del timone. Questi canali devono essere centrati a circa lo 0%. L'unità rileva automaticamente la posizione neutra durante ogni inizializzazione. Non utilizzare le funzioni di subtrim o trim sul trasmettitore per questi canali, poiché l'unità Spirit FBL li considererà come un comando di input.

Assicurarsi che tutti i subtrim e trim siano azzerati.

Si consiglia inoltre di impostare i valori massimo e minimo. Prova i lanci minimi e massimi per tutti i canali, se questi valori non sono uguali a -100% e 100% nella scheda diagnostica è necessario regolare il tuo endpoint del trasmettitore per correggere questo problema.

Dopo queste regolazioni, tutto dovrebbe essere configurato per quanto riguarda il trasmettitore. Se alcuni canali oscillano intorno al centro, potrebbe significare l'usura dei potenziometri del trasmettitore. Questo può essere compensato aumentando la banda morta dello stick nella "scheda Avanzate".

Se i valori nei canali degli alettoni, dell'elevatore o del timone sono visualizzati in grassetto, il sistema sta riconoscendo un comando per spostare / ruotare gli assi.

Per determinare il guadagno del giroscopio e la modalità del giroscopio del timone di coda puoi controllare la barra del giroscopio.


ANALIZZATORE SPECTRUM

L'analizzatore di spettro è uno strumento per misurare la quantità di vibrazioni sul tuo modello. È uno strumento diagnostico progettato per determinare quale parte rotante sta causando a problema. Con queste informazioni puoi facilmente identificare e risolvere eventuali problemi con il tuo modello.

Per verificare le condizioni del modello puoi vedere la barra "Vibrazioni". Indica l'ampiezza generale della vibrazione nell'asse selezionato.

È possibile misurare le vibrazioni su tre assi separati:

  • X - asse dell'elevatore
  • Y - asse dell'alettone
  • Z - asse del timone di coda
  • In-Flight - lettore di vibrazioni di volo

Il grafico in tempo reale mostra le frequenze per l'asse attualmente selezionato. Ciò consente di vedere sia la frequenza che l'ampiezza della vibrazione sull'asse selezionato.

Le vibrazioni vengono trasmesse a ciascun asse in base a numerosi e diversi fattori. Le frequenze e l'ampiezza dipendono dalla costruzione del modello. Generalmente, le vibrazioni sono le più alte sull'asse Y (alettone) ma ti consigliamo di controllare tutti gli assi ogni volta che esegui la misurazione. Tuttavia, le vibrazioni non devono superare il 50% per tutti gli assi in qualsiasi momento. Nel caso in cui le vibrazioni siano al 90% o più, il modello ha un problema che deve essere risolto. Se la grandezza supera il 90% su uno qualsiasi degli assi dati, lo è consigliato per risolvere qualsiasi problema causi queste vibrazioni estreme prima di far volare il modello. Sebbene l'unità Spirit FBL sia altamente resistente alle vibrazioni, queste potrebbero causare interazioni indesiderate con l'unità Spirit FBL e potrebbero anche causare guasti meccanici al modello. Vibrazioni così elevate possono causare il guasto di Loctite e la rottura di altre parti meccaniche.

Livelli di vibrazione:

  • Vibrazioni fino al 50%: vibrazioni a un livello normale e accettabile
  • Vibrazioni tra il 50% e il 90%: livelli di vibrazione aumentati
  • Vibrazioni superiori al 90% - livelli di vibrazione estremi

Oltre a livelli di vibrazione complessivi non superiori al 50%, qualsiasi frequenza specifica (picco) non deve superare il 50%. Qualunque cosa al di sopra di questo livello dovrebbe essere motivo di preoccupazione e richiede ulteriori indagini.

Per confrontare i grafici, puoi utilizzare il pulsante "Blocca". Il grafico in diretta corrente viene visualizzato e il grafico catturato utilizzando il pulsante "Congela" viene salvato e visualizzato come sottografo. Questo grafico può essere cancellato con il pulsante "Cancella".

È possibile salvare i grafici dell'analizzatore di spettro. Utilizzando il pulsante "A immagine", il grafico corrente verrà salvato come immagine.

L'analizzatore di spettro è in grado di rilevare le frequenze di vibrazione fino a 500Hz (parti rotanti a velocità fino a 30.000 RPM).

3 1fen.png


Procedura di misurazione

  1. Rimuovere le pale principali e posteriori dal modello.
  2. Posizionare il modello su una superficie adatta e morbida (ad esempio moquette, erba).
  3. Impostare il passo delle pale a circa 0 ° su entrambi i rotori principale e di coda.
  4. Esegui l'analizzatore di spettro (questo congela anche tutti i servi).
  5. Avviare il motore al normale regime di volo.
  6. Commuta tra gli assi X, Y e Z, salvando un'immagine di ciascuno.
  7. Controlla le vibrazioni su tutti gli assi.
  8. Arresta il motore.

Riconoscere le vibrazioni

Per riconoscere quale componente o parte sta causando vibrazioni anomale è necessario determinare la velocità dei picchi più alti. Il rotore principale avrà la velocità più bassa e la velocità del rotore di coda sarà circa 4,5 volte superiore. In generale, minore è la dimensione del modello, maggiore sarà la velocità della testa.

Per scoprire quale parte del modello sta causando le vibrazioni indesiderate, spostare il cursore sul picco e verificare la velocità della testa (RPM). La velocità del rotore principale è generalmente compresa tra 1500 e 3500 giri / min. Pertanto, se la velocità rientra in questo intervallo, è probabile che ci sia un problema con l'ingranaggio principale, l'albero principale, i cuscinetti dell'albero principale o la testa del rotore stessa.

La maggior parte delle vibrazioni eccessive sono solitamente, sebbene non sempre, legate alla coda. Per verificare se ci sono vibrazioni provenienti dalla coda dovresti trovare il picco di frequenza che è circa 4,5 volte superiore alla frequenza del rotore principale.

Dopo aver identificato quale parte dell'elicottero sta causando le vibrazioni indesiderate, è possibile rimuovere gradualmente i componenti dell'assieme sospetto, ripetendo il processo di misurazione finché la vibrazione non scompare. Una volta che i livelli di vibrazione sono scesi a un livello accettabile, hai trovato il componente sospetto e puoi sostituirlo.

Misurare con le lame di coda installate comporta alcuni problemi di sicurezza e mostrerà anche un aumento dei livelli di vibrazione.

Info.png I motori Gasser non devono essere azionati senza carico! La misurazione delle vibrazioni non può essere eseguita senza pale.

In volo: analisi delle vibrazioni dal volo

Questa funzione ti consente di registrare lo spettro delle vibrazioni da qualsiasi momento del volo. Tramite il canale selezionato è possibile indicare all'unità quando è necessario acquisire lo spettro. Lo spettro può essere visualizzato in un secondo momento nel software Spirit Settings con l'opzione "In-Flight" nell'analizzatore diagnostico / dello spettro. Lo spettro di vibrazioni salvato verrà memorizzato fino a quando l'unità non avrà perso l'alimentazione. Il record salvato viene riscritto all'attivazione ripetuta.

Per la misurazione delle vibrazioni in volo impostare la funzione Speciale in Generale / Canali. Assegnare la funzione F: Analisi delle vibrazioni con l'asse che si desidera misurare. Quindi selezionare un canale che verrà utilizzato per l'attivazione della funzione.

Non appena il valore è uguale a 1 lo spettro di vibrazione viene salvato. Il record viene salvato esattamente nel momento in cui la funzione cambierà il suo stato da 0 a 1.

Durante il volo è sufficiente cambiare lo stato dell'interruttore selezionato del trasmettitore (ad esempio interruttore a 2 stati). Dopo l'atterraggio è possibile connettere l'unità al software e aprire l'analizzatore di vibrazioni (selezionare l'asse "In-Flight" per visualizzare lo spectrum).

BEC TESTER

Il tester viene utilizzato per determinare se l'alimentazione per l'unità, il ricevitore e i servi è sufficiente. Lo scopo è raggiungere il picco di corrente più grande e verificare che la tensione di alimentazione non scenda al di sotto del livello di sicurezza.

Becen.png


Fare clic sul pulsante "Start" per avviare il test. Dopo 20 secondi dovrebbe essere terminato. Se si osserva un problema, l'alimentazione è insufficiente e non deve essere utilizzata. In questo caso è necessario utilizzare un alimentatore con una corrente nominale più elevata.

VISUALIZZATORE DI LOG

Il registro viene utilizzato per registrare gli eventi durante il volo. Se si verifica un problema e il motivo non è immediatamente noto o evidente, il controllo del registro può aiutare a identificare il problema.

Funziona in modo tale da registrare vari eventi dal momento in cui l'unità è accesa. Se si è verificato un evento, puoi vederlo nel registro, la segnalazione al registro viene eseguita ogni 10 secondi. Quando si fa clic sul pulsante "Apri registro" è possibile visualizzare il registro di volo corrente che contiene tutti gli eventi dell'ultimo volo. Quando l'alimentazione viene scollegata, il registro viene cancellato.

Nel caso in cui si verifichi un problema grave durante il volo Tr.png, il registro viene quindi salvato in modo permanente nella memoria dell'unità e vi rimane fino al momento in cui il registro viene aperto. Se è presente un registro salvato in memoria, l'utente viene avvisato con il messaggio "È disponibile il registro dal volo precedente!" e viene aperto il registro del volo quando si è verificato il problema. Ad esempio, quando si perde un segnale o si interrompe l'alimentazione, è possibile trovarlo nel registro. Viene sempre salvato il registro del primo volo in cui si è verificato il problema principale. Se questo non è aperto, non verrà sovrascritto con uno più nuovo. In questo stato, l'utente viene anche informato da una diversa pompa a passo ciclico durante il processo di inizializzazione: il servo dell'elevatore cambierà la sua direzione di movimento.

Il registro può contenere i seguenti eventi:


Fa.png Messaggio di buona salute:

Il modello è in buone condizioni. L'unità non ha riconosciuto alcun problema.

I.png Calibrazione completata:

La calibrazione del sensore è riuscita.

I.png Il governator è stato ingaggiato:

Il governator ha raggiunto l'RPM richiesto ed è attivo da questo momento.

Zv.png Anello ciclico attivato:

Il Ciclico ha raggiunto il suo angolo di inclinazione massimo. Ciò indica che il modello non è stato in grado di eseguire la correzione desiderata, se necessario. Nella maggior parte dei casi non è rilevante. Ma è possibile che il valore del parametro Anello ciclico sia troppo basso e il modello non possa ruotare alla velocità prevista negli assi alettoni / elevatore. In alternativa, potrebbe essere configurato un valore troppo alto per la velocità di rotazione. È anche possibile che nel volo in avanti veloce il modello possa lanciarsi rapidamente. Si consiglia di impostare questo parametro il più alto meccanicamente possibile.

Zv.png Limite del timone di coda raggiunto:

Il servo del timone ha raggiunto il limite configurato. Quando questo evento si verifica prima o dopo un volo non è un problema. Se lo vedi durante il volo, indica che il timone non ha funzionato correttamente. Nella maggior parte dei casi è visibile durante il volo come scarsa risposta del timone o "scoppio". Se il modello è impostato correttamente, potrebbe essere dovuto a una bassa efficienza del timone, come le pale della coda troppo corte o la velocità della testa troppo bassa. Esiste anche la possibilità che si verifichi un problema meccanico o che i limiti del timone siano inadeguati.

Zv.png I dati del sensore RPM sono troppo rumorosi:

La lettura degli RPM è molto instabile e oscilla di più di +/- 100 RPM. I dati del sensore sono inutilizzabili per il governatore. Usa uno scudo aggiuntivo e monta un anello di ferite. Aumentare il valore del parametro del filtro del sensore RPM nelle impostazioni Expert.

Zv.png Il frame ricevuto era danneggiato:

Il frame ricevuto è inutilizzabile e verrà ignorato. Nella maggior parte dei casi non presenta alcun problema. Se l'evento si verifica spesso, la connessione tra il ricevitore può essere errata o il rumore è eccessivo. Verificare la qualità del collegamento e controllare il cavo tra l'unità e il ricevitore.

Zv.png La funzione GeoLink è imprecisa:

La funzione GeoLink non funziona correttamente. GeoLink Compass potrebbe richiedere una nuova calibrazione. Assicurarsi che non vi siano motori, servi o magneti nelle vicinanze vicino al modulo.

Zv.png I dati GeoLink sono stati danneggiati:

La qualità della comunicazione GeoLink è imperfetta. Verificare il cavo tra GeoLink e l'unità Spirit. Verificare che non vi siano scariche statiche provenienti da un nastro. Utilizzare il cavo più corto possibile.

Tr.png I dati del sensore RPM vengono persi:

Lettura dei dati del sensore non riuscita - Probabilmente si è verificato un malfunzionamento del sensore RPM. Il sensore non invia dati per 2 secondi o più. Assicurarsi che il cablaggio del sensore sia corretto e che il motore giri quando Hold è disinserito.

Tr.png Segnale del ricevitore perso:

Segnale perso all'improvviso. Questo problema non dovrebbe verificarsi in nessun momento e deve essere risolto prima del volo successivo. Potrebbe esserci un problema con le antenne del ricevitore e / o del trasmettitore. Potrebbe essere un cavo del ricevitore difettoso o il collegamento tra l'unità e il ricevitore. In alcuni casi la perdita di segnale può verificarsi a causa di scariche elettrostatiche causate dall'accumulo di elettricità statica, che di solito si verifica negli elicotteri con trasmissione a cinghia.

Tr.png Si è verificato un blocco del ciclo principale:

Il ciclo principale è stato ritardato. Ciò può accadere quando il cablaggio non è corretto o c'è un'interferenza di rumore elettrico anomalo con l'unità, ad esempio da un BEC. Se si utilizza il software di configurazione, il collegamento all'unità Spirit FBL potrebbe essere più lento di quanto dovrebbe essere.

Tr.png La tensione di alimentazione è bassa:

La tensione di alimentazione è inferiore a 2,9 V. Ciò significa che devi utilizzare un BEC in grado di gestire carichi più elevati. In rari casi potrebbero essere collegamenti difettosi nei cavi.

Tr.png Il livello di vibrazione è molto alto:

Il livello di vibrazione ha raggiunto il livello che non è normale e può influire sull'integrità dell'elicottero. Durante le manovre 3D difficili l'evento può verificarsi più frequentemente.

Tr.png La connessione GeoLink è interrotta:

La comunicazione del modulo GeoLink si è interrotta in modo imprevisto. Tutte le funzionalità di GeoLink non saranno accessibili. Verificare il cavo tra GeoLink e l'unità Spirit. Assicurati che la spia LED GeoLink non lampeggi dopo l'atterraggio.

Tutti i registri esaminati vengono salvati come file PDF nella directory Documenti.

5.4 SCHEDA SERVO

Questa scheda viene utilizzata per la configurazione del servo, è necessario prestare attenzione per garantire che vengano utilizzate le frequenze corrette e che le direzioni siano impostate correttamente.

4en.png

Genere
In questa sezione, impostare i valori per impulso neutro e frequenza in base alle specifiche del produttore del servo. Per i servocomandi analogici la frequenza è solitamente un massimo di 60Hz.

Subtrim (messa a punto)
Idealmente, senza la testa del rotore installata, utilizzare un livellatore di sciabordio per allineare il piatto oscillante e le squadrette del servo in modo che il piatto oscillante e le squadrette del servo siano orizzontali e perpendicolari all'albero principale. Questo viene fatto spuntando la voce Subtrim (tuning). Questo metterà l'unità Spirit FBL in una modalità speciale in cui la posizione collettiva sarà neutra con i servi centrati. Inoltre, la stabilizzazione sarà disabilitata. I servo possono essere facilmente regolati in questo momento. Al termine, il piatto oscillante dovrebbe essere esattamente perpendicolare all'albero principale e inoltre il passo collettivo dovrebbe essere a 0 ° (è possibile misurare l'angolo di beccheggio utilizzando un misuratore di passo con la testa del rotore e le pale attaccate).

Nella maggior parte dei casi, è anche necessario che le squadrette dei servo siano perpendicolari all'albero principale. Tutti i servi, cioè CH1, CH2, CH3 e CH4, sono impostati separatamente sui singoli cursori. CH1 e CH3 sono i servi degli alettoni. CH2 controlla l'elevatore e CH4 controlla il timone.

È inoltre necessario impostare il subtrim e la meccanica del timone in modo che la squadretta del servo sia perpendicolare alla sua cassa e il passo del timone sia a 0 °. Questa impostazione influirà sulle prestazioni di arresto del timone.

Una volta impostato, deseleziona la casella di controllo "Sottotim (tuning)" per disattivare questa modalità speciale.

Info.png Dopo essere usciti dalla modalità speciale, la stabilizzazione e il timone funzioneranno di nuovo. Assicurati che il tuo canale del passo collettivo sia configurato correttamente nel trasmettitore. Ciò significa che dovresti vedere da -100% a 100% nella scheda diagnostica. Controlla che lo 0% nella scheda diagnostica corrisponda alla posizione centrale del tuo stick collettivo / acceleratore (con curva di passo collettiva lineare -100% - 100%).

Info.png 'Micro elicotteri e µSpirit:' Quando il rotore di coda è azionato da un motore dedicato, le prestazioni dell'ESC del timone possono essere notevolmente migliorate configurando il valore Low RPM per ottenere il più basso numero di giri di rotazione per il rotore di coda. Questo può essere configurato da "Subtrim (CH4) - Low RPM" - il valore ha un impatto sul lift off e sulle prestazioni in virata simmetrica.


Inversione Servo (Servo reverse)
Ciò consente di scegliere quali servi devono avere la direzione di movimento invertita. Mentre si cambia il passo collettivo, tutti i servi dovrebbero muoversi nella stessa direzione. Dopo queste impostazioni il modello dovrebbe reagire correttamente al movimento degli stick. 'Questo parametro è il più importante!'

Correzione corsa servo (Servo travel correction)
Qui puoi modificare e correggere singolarmente la corsa di ogni servo. Alcuni servi non sono molto precisi per quanto riguarda la corsa ai loro limiti e questa imprecisione potrebbe avere un impatto negativo sulle caratteristiche di volo. Una volta in questa sezione del software, l'unità passa a una modalità per eseguire queste correzioni.

Si prevede che nel passaggio precedente, "Subtrim (tuning)", il piatto oscillante sia stato impostato su zero collettivo (passo delle pale del rotore di 0 °). La procedura è tale che dovresti usare un livellatore swash per determinare se c'è qualche deviazione su uno dei servi nei punti più bassi e più alti del lancio collettivo. Sia per le posizioni positive che per quelle negative, è necessario impostare i valori separatamente: questo è il motivo per 6 cursori. Se la corsa è inferiore a quella richiesta, aumentare il valore. Se è troppo, diminuisci. Per attivare i cursori nella parte secondaria, sposta il collettivo nella direzione opposta.

Questa correzione è utile anche se c'è una geometria asimmetrica sull'elicottero che causa problemi come l'incapacità di ottenere valori di beccheggio positivi e negativi uguali. In questo caso, è necessario modificare i cursori positivi o negativi per tutti e tre i servi. Se non sei sicuro delle tue impostazioni, è meglio lasciare i cursori al centro. (posizione 0)

3ken.png

5.5 SCHEDA LIMITI

Questa scheda influisce sui limiti e sugli intervalli di corsa del servo.

5en.png

Anello ciclico messa a punto (Cyclic Ring)
Questo parametro imposta l'anello ciclico elettronico, che consente al modello di raggiungere le gamme cicliche più ampie senza vincoli meccanici (vincolo di corni dei servi, aste di comando e leveraggi).

Info.png Le impostazioni qui dovrebbero essere eseguite con molta attenzione per evitare danni al modello o all'elettronica associata. Non superare mai gli angoli consigliati dal produttore del modello, altrimenti potrebbe verificarsi un boom.

Per prima cosa, imposta il tuo "intervallo collettivo" desiderato, ad esempio, +/- 12 °. Noi raccomandiamo utilizzando una curva del passo collettivo lineare da -100% a 100% nel trasmettitore. Ora è il momento di impostare la gamma massima del passo ciclico "Alettoni / Elevatore".
Prova a impostare la deviazione più grande possibile. Generalmente gli angoli del passo ciclico (intervallo) devono essere uguali o inferiori al passo collettivo. Questo parametro non influisce direttamente sulla velocità di rotazione, ma se è troppo bassa, il modello potrebbe non avere velocità di beccheggio e rollio costanti. L'impostazione deve essere eseguita con un passo collettivo di 0 °. Quindi spostati con attenzione con i bastoncini in tutte le direzioni per garantire che il legame meccanico non si verifica. Questo dovrebbe essere fatto anche per il passo collettivo massimo e minimo.


Se aumenti la gamma di tonalità collettiva, questo parametro deve essere controllato e in alcuni casi adattato per garantire che non si verifichi alcun legame al nuovo gamme di passo massimo e minimo. Se il range dell'anello ciclico selezionato è insufficiente, è possibile che il pitch-up possa verificarsi durante il volo in avanti veloce (anche se la compensazione del pitch-up è al suo valore massimo). Questo perché il modello non sarà in grado di aggiungere correzioni sufficienti con l'intervallo configurato.

Punti finali coda messa a punto (Rudder end-points)
Limite sinistro / destro - Imposta la deflessione minima e massima delle pale del rotore del timone. Si consiglia di impostare questi valori al massimo per entrambe le direzioni portata consentita dal produttore dell'elicottero. Altrimenti, il timone potrebbe non essere in grado di mantenere la direzione di imbardata durante manovre impegnative e possono verificarsi scoppi di coda. Non superare il limite consentito per il tuo modello.

Info.png 'Micro elicotteri e µSpirit:' Quando il rotore di coda è azionato da un motore dedicato, l'ESC del timone deve essere collegato alla porta CH4. I punti finali del timone vengono quindi utilizzati per impostare la gamma disponibile del motore per l'ESC del timone da 0% (Stop) a 100% (Full). Si consiglia di impostare il limite di arresto su 126 e il limite completo su 150 per l'inizio.

5.6 SCHEDA SENSORE

Questa scheda è l'ultima parte importante delle impostazioni che devono essere configurate.

6en.png


Sensibilità (Sensitivity)
Il selettore rotante regola la sensibilità del giroscopio per gli assi di alettoni, elevatore e timone.

Guadagno ciclico (Cyclic gain) - Maggiore è il valore, maggiore è la precisione all'interno del circuito di controllo. Il valore predefinito è preconfigurato al 55% di guadagno, per la maggior parte dei modelli si suggerisce un valore ottimale di circa il 60%.

Guadagno comune del timone di coda (Rudder Common Gain) - 1.00x significa nessuna moltiplicazione. Questo è il valore consigliato per elicotteri di classe 550 e più piccoli. Per gli elicotteri più grandi è spesso più alto. 1.3x potrebbe andare bene. Gyro Gain nel trasmettitore dovrebbe essere configurato a circa il 50% per il primo volo.

Rudder Gain (Rudder Gain) - Questo parametro è abilitato solo in caso di canale Gyro Gain non assegnato. Sostituisce la funzione di Gyro Gain dal trasmettitore, in modo da poter impostare direttamente il valore nel software.

Il guadagno del timone nel software o nel trasmettitore può essere programmato in questo modo:

  • Modalità blocco: dall'1% al 100%
  • Normale (Rate) o una funzione speciale: da -100% a 0%

Il guadagno giroscopico negativo può essere utilizzato per attivare le modalità di soccorso o stabilizzazione - controlla la scheda Stabi.

Info.png Alcuni trasmettitori hanno una gamma giroscopica da 0 a 100% dove il 50% è il guadagno medio zero (ad esempio Spektrum DX6i). Altri usano un intervallo compreso tra -100% e 100%, dove 0% è la metà.

Velocità di rotazione (Rotation speed)
Il valore predefinito è 8 e favorirà maggiormente i principianti, maggiore è il valore, maggiore è la velocità di rotazione. Questo fattore dipende anche dal rapporto di collegamento meccanico o D / R (Dual Rate) nel trasmettitore e anche dal limite Alettoni / Elevatore. Assicurati che il valore non sia troppo alto altrimenti può causare movimenti indesiderati e imprecisi.

valore predefinito - 8

Si consiglia di impostare la velocità di rotazione ciclica entro un intervallo compreso tra 8 e 11. Ricordare che le teste del rotore DFC tendono a ruotare più velocemente, quindi è meglio iniziare inizialmente con un valore inferiore.

Per la velocità di rotazione del timone i piloti preferiscono una gamma di 9-11.

5.7 SCHEDA STABILIZZAZIONE

L'unità Spirit offre le opzioni di stabilizzazione del modello e modalità di salvataggio. La funzione di stabilizzazione, una volta attivata, riporterà il modello in posizione orizzontale senza alcun altro input da parte del pilota, questa può essere utilizzata come funzione di "bail-out" quando provare nuove manovre e può aiutare con il processo di apprendimento.

7en.png

La modalità Rescue completa il normale funzionamento dell'unità Spirit. Se attivato, il modello si riprenderà in posizione orizzontale e aggiungerà il passo collettivo come da impostazioni. Questa funzione può essere utilizzata ogni volta che il pilota perde l'orientamento o il controllo del modello.

Non appena il pilota si disattiva, il pieno controllo della modalità di soccorso viene ripristinato immediatamente.

La modalità di stabilizzazione manterrà la posizione orizzontale del modello una volta rilasciati gli stick. Rendere il volo molto facile. È disponibile un comportamento diverso all'interno delle nostre modalità di stabilizzazione. Il governo del beccheggio collettivo non è influenzato dalla stabilizzazione.

Il modo in cui impostare Rescue o Stabilization è descritto nella pagina Stabi mode. C'è anche l'installazione guidata per il salvataggio disponibile direttamente nelle impostazioni dello spirito. Vedere la scheda Stabi quando la funzione è impostata su disabilitata.

È possibile attivare la Funzione selezionata con due diversi metodi:

  • Guadagno giroscopico negativo
  • Canale dedicato

Il metodo Negative Gyro Gain è adatto per radio con basso numero di canali (6 - 7). Quando hai a disposizione un canale inutilizzato, il metodo con un canale dedicato è migliore e più semplice.

La modalità attualmente selezionata viene visualizzata nella scheda Diagnostica.

Funzione
Qui è dove si seleziona quale modalità deve essere attivata con guadagni giroscopici negativi.

  • Salvataggio (normale) - Riporta il modello in posizione orizzontale verticale - scivola sempre a terra. Questa modalità di ripristino è ottima per i principianti.
  • Salvataggio (Acro) - Recupera il modello in posizione orizzontale, capovolto o verticale, a seconda di quale sia più vicino al momento dell'attivazione. Per piloti intermedi e avanzati che eseguono manovre acrobatiche.
  • Stabilizzazione (normale) - modalità di stabilizzazione: pattina sempre a terra. Questa modalità è utile per apprendere le basi come il passaggio del mouse e le transizioni lente. Il modello è sempre spinto in posizione orizzontale.
  • Stabilizzazione (Acro) - modalità di stabilizzazione: invertita o verticale, a seconda di quale sia più vicina al momento dell'attivazione. Questa modalità viene utilizzata per apprendere le basi delle manovre acrobatiche. Se le bacchette sono al centro, il modello ha la tendenza a tornare in posizione orizzontale.
  • Stabilizzazione (Scale) - modalità di stabilizzazione: pattina sempre a terra. Questa modalità è utilizzata per un volo in scala. La modalità Gyro è Normal (Rate).
  • Coaxiale - modalità di stabilizzazione - invertita o verticale, a seconda di quale sia più vicina al momento dell'attivazione. Il comportamento di governo è molto simile a quello di un elicottero coassiale. Ottimo per imparare a librarsi.


Warning.png Le funzioni di salvataggio, stabilizzazione e GeoLink possono essere influenzate dalle condizioni del modello. Prima di testarlo in volo, vedere questa pagina Stabi mode.

Warning.png La modalità di salvataggio è molto impegnativa per il BEC. Assicurati che il tuo BEC possa gestire tali picchi di carico. Nel caso in cui non fosse sufficiente il tuo modello potrebbe andare in crash! Non superare mai gli angoli consigliati dal produttore del modello, altrimenti la meccanica può essere danneggiata durante il volo!


Salvataggio passo collettivo
Questo determina la velocità con cui il modello salirà durante la modalità di salvataggio. 100% indica la deflessione massima delle lame, configurata nella scheda Servi. È molto importante verificare se la modalità di soccorso funziona correttamente prima del primo volo (in panchina senza motore / rotori in funzione). Il passo collettivo dovrebbe essere sempre positivo con il soccorso impegnato - mentre l'elicottero è a terra

Priorità Sticks
Specifica la quantità di controllo mentre è attivata la modalità configurata. Più alto è il valore, più il modello reagirà ai movimenti degli stick.

Controllo della direzione
Specifica la velocità di controllo della direzione per la modalità di stabilizzazione. I valori bassi sono adatti ai principianti per ottenere un comportamento simile a quello coassiale. Valori più alti sono più appropriati per il volo in scala.

Ritardo Acro
Specifica un periodo di tempo per il salvataggio (normale), quando il modello viene recuperato dal volo invertito. Fino al raggiungimento del periodo, il salvataggio ha lo stesso comportamento del Rescue (Acro). In questo modo, è possibile ottenere una risalita più rapida a un livello sicuro.

Durata del salvataggio
Una volta trascorso il periodo di durata specificato, la modalità salvataggio terminerà e il modello inizierà a librarsi. A questo scopo viene utilizzato il valore Hovering Collettivo Passo. Il periodo viene conteggiato dal momento in cui è stata attivata la modalità salvataggio. Il parametro è disponibile sia per salvataggio (Normal) che per salvataggio (Acro). La transizione da salvataggio a Hovering è fluida e avverrà solo se la modalità salvataggio è ancora attiva. Il controllo collettivo del passo viene restituito al pilota non appena viene riconosciuto un movimento dello stick del passo.

Passo Collettivo Hovering
Se il parametro Rescue Duration è abilitato e passerà una volta attivata la modalità salvataggio , il modello inizierà a librarsi. Per far oscillare il modello è necessario impostare questo parametro. Se è troppo basso, il modello scenderà invece di rimanere sospeso. Se è troppo alto il modello salirà invece di librarsi. Si consiglia un valore di circa il 40% per il volo stazionario.

5.8 SCHEDA AVANZATA

Questa scheda è per una configurazione più avanzata dell'unità Spirit FBL. Si consiglia di comprendere appieno questi parametri prima di regolarli. Tuttavia, è essenziale impostare la geometria . Altri parametri, invece, dipendono dalle preferenze del pilota.

8en.png


Geometria 6 ° messa a punto (Geometry 6° tuning)
Per un corretto funzionamento dell'unità Spirit, è necessario impostare correttamente questo parametro. Qui, l'unità passa a una modalità speciale per impostare 6 ° di passo ciclico sulle pale principali. È necessario impostare il valore in modo che l'angolo delle pale sia a 6 ° sull'asse degli alettoni. È necessario ruotare la testa del rotore con le lame in modo che sia parallela all'asse longitudinale del modello. Un valore più alto aumenta l'angolo; uno più basso diminuisce l'angolo. La geometria ottimale della testa dovrebbe essere compresa tra circa 90 e 160. Se non è in questa gamma, si consiglia di regolare la distanza di un collegamento a sfera sulle squadrette del servo o eseguire altre regolazioni meccaniche.

Direzione Collettivo (Collective Direction)
Parametro per determinare la direzione del passo collettivo. In caso di una testa del rotore Bordo d'uscita o se sono presenti bracci di miscelazione sulla testa del rotore, selezionare l'opzione "Reversed". Nella maggior parte dei casi il parametro è deselezionato.

Info.png La corretta configurazione è molto importante, altrimenti il passo collettivo verrà invertito.

Filtro Elevatore (Elevator filter)
Questo parametro compensa il rimbalzo dell'ascensore durante le manovre aggressive. Maggiore è il valore, maggiore è la compensazione. Se questo valore è troppo alto può provocare una sensazione di morbidezza nell'ascensore. Si consiglia di utilizzare il valore predefinito 1 per iniziare.

Incrementare ciclico (Cyclic feed forward)
Questo parametro viene utilizzato per impostare la quantità di sensibilità diretta tra comandi radio e il tuo modello di elicottero. Più alto è il valore, più aggressivo è il modello sentirà e più velocemente il modello reagirà ai movimenti del bastone. Se il valore è molto alto, può verificarsi un effetto di rimbalzo dell'elevatore. Durante una manovra tic-toc è anche possibile osservare un carico del motore maggiore o oscillazioni degli alettoni, perché il modello non è in grado di reagire abbastanza velocemente. L'impostazione di questo valore troppo alto può provocare il rimbalzo dell'elevatore. Se il modello si sente disconnesso e c'è un ritardo tra gli input dello stick e il modello, prova ad aumentare questo valore.

Ritardo del timone di coda (Rudder delay)
Questo è il parametro per appianare i movimenti del timone. Aiuta anche a stabilizzare il timone: è una sorta di smorzamento elettronico, simile a un termine di regolazione derivato. Più veloce è il servo, più basso dovrebbe essere il "Ritardo del timone". Per i servi analogici si consiglia di impostare questo valore intorno a 20 - 25. Per i servi digitali più lenti è principalmente tra 10 - 15. Per i servi veloci (~ 0,04 s / 60 °) il valore è intorno a 5. In caso di un brushless servi si consiglia di impostare il valore di 0-2. Se il valore è troppo alto, il timone potrebbe iniziare a oscillare, oscillare o potrebbe causare un arresto troppo regolare del timone.

Dinamica Timone di coda (Rudder dynamic)
Se il timone non si ferma correttamente, ad esempio va oltre, questo comportamento può essere modificato con questo parametro.

6 - è il valore predefinito.

Maggiore è il valore, più aggressivo è il comportamento della coda. Se la coda supera gli stop, il valore è troppo alto. Questo parametro influenza anche la velocità di risposta del movimento dello stick; un valore più alto significa una risposta più rapida. Se non riesci a raggiungere uno stop simmetrico su entrambi i lati, dovrai assicurarti che la coda sia centrata a 0 °. In alternativa, puoi abbassare il limite del timone per quel lato.

pre-compensazione di coda (Rudder – Revomix)
Revomix (pre-compensazione della coda) aggiunge il timone in risposta ai cambiamenti collettivi di beccheggio, quando la coda necessita di una maggiore tenuta. Revomix è indipendente dal trasmettitore. Per impostazione predefinita è disattivato, l'utente deve impostare l'importo richiesto della pre-compensazione.

I valori consentiti sono da 0 a 10 con 0 disabilitato; nella maggior parte dei casi non è necessario utilizzare questo parametro, tuttavia, quando si utilizza una bassa velocità di testa o su elicotteri con una coda scarsamente performante, questa impostazione può essere utilizzata.

Consistenza pirouette (Pirouette consistency)
Questo parametro determina la consistenza delle piroette e delle prestazioni di mantenimento. Se le piroette non sono coerenti durante alcune manovre, aumentare il valore di questo parametro. Questo valore è individuale per ogni modello, dipende da molti fattori come: la meccanica del timone, la velocità della testa, ecc. Prima di impostare questo parametro, si consiglia di impostare prima i guadagni del giroscopio. Se il valore è troppo alto, la coda può oscillare o scodinzolare. Può anche causare prestazioni di arresto scadenti. Questo valore dovrebbe essere compreso tra 150 e 180. Per i servocomandi brushless si consiglia di aumentare il valore di 10-15 punti.


5.8.1 IMPOSTAZIONI ESPERTE

Per una regolazione fine è possibile impostare i seguenti parametri. Normalmente non è necessario configurare nessuno di questi parametri.

Expen.png


Direzione rotazione del rotore (Rotor Rotation Direction)
Parametro per determinare il senso di rotazione del rotore principale. Nella maggior parte dei casi è in senso orario - il parametro è deselezionato.

banda morta Stick (Stick deadband)
Determina l'area, intorno allo stick centrale, dove il sistema non riconosce alcun movimento dello stick. Se le letture del canale sono imprecise, il valore dovrebbe essere aumentato. Questo può essere verificato nella scheda Diagnostica. Questo parametro non sostituisce la funzione esponenziale.

Compensazione del beccheggio dell'elevatore (Elevator pitchup compensation)
Se, durante il volo in avanti veloce, il modello reagisce agli input troppo rapidamente o se il modello si alza, aumentare questo valore fino a quando ciò non si verifica più. Se l'elicottero si alza bruscamente, ciò potrebbe essere causato da un raggio ciclico troppo basso e / o da un passo collettivo eccessivo. In questo caso, dovrai aumentare la gamma di alettoni / elevatori fino a quando il modello può gestire senza alcun vincolo. Se questo non risolve il problema, puoi aggiungere più compensazione del pitch-up.

Fase ciclica (Cyclic phase)
Il valore indica l'angolo di cui il piatto ciclico viene virtualmente ruotato. Ad esempio, un valore di 90 farà ruotare l'elevatore all'alettone. Questa funzione è consigliata per i modelli con teste del rotore multilama. Per la maggior parte degli altri modelli, consigliamo un valore zero.

sostenitore Pitch Pump (Pitch Pump Booster)
Per ottenere un comportamento del pitch collettivo simile a un flybar, è possibile aumentare il valore fino a ottenere la sensazione desiderata. Ricorda che i valori più alti sono troppo impegnativi per l'alimentazione e i servi del modello.

Elaborazione del segnale (Signal processing)
Questo parametro viene utilizzato per il funzionamento su modelli con vibrazioni estreme che non possono essere eliminate in alcun modo. Dovrebbe aumentare la precisione delle modalità salvataggio / Stabilizzazione / GeoLink se le impostazioni predefinite non sono soddisfacenti. Ad esempio, se salvataggio o Stabilizzazione ha un'inclinazione durante l'attivazione anche dopo una manovra di base, abilitare questo parametro.

Meccanica Flybar (Flybar mechanic)
Se il tuo elicottero è dotato di meccanica flybar tradizionale, devi abilitare questo parametro per poter utilizzare le modalità di stabilizzazione o salvataggio. Tutte le impostazioni sono le stesse per gli elicotteri con flybar eccetto questo parametro.

Info.png Gli elicotteri senza flybar (flybarless) devono essere configurati e utilizzati con il parametro meccanico Flybar disabilitato!

Filtro sensore RPM
Nel caso in cui il sensore RPM abbia un'uscita rumorosa, la lettura RPM può essere molto instabile. Questo può portare a vari problemi con Governor. Potrebbe esserci un problema con lo spool up, la commutazione della modalità di volo o il tremolio della velocità della testa. Per rendere la lettura RPM molto precisa, potrebbe essere necessario aumentare il valore. D'altra parte, un valore troppo alto può portare a un ritardo, non desiderato per prestazioni ottimali di Governor. Quindi il valore dovrebbe essere il più basso possibile mentre la lettura RPM è ancora precisa. La variazione di 1-20 RPM rispetto all'RPM richiesto è ottimale.

Tasso di salvataggio automatico
Quando si esegue la rotazione automatica, è disponibile la funzione Bailout. Il bailout viene utilizzato per recuperare la velocità della testa più velocemente del normale al fine di raggiungere RPM di volo. In questo modo il pilota può riprendere il pieno controllo del modello e proseguire il volo. Quando si utilizza Spirit governor è possibile utilizzare questo parametro per impostare con precisione la velocità di spoolup durante il bailout. Quando Spirit governor è disabilitato, questa impostazione non ha effetto.

Tipo di controllo - timone di coda
Con le unità µSpirit è possibile abilitare il supporto del rotore di coda azionato da motore dedicato. In questo caso vengono utilizzati due ESC, dove l'ESC del timone è collegato alla porta CH4. La cosa importante è impostare i "Limiti / ESC timone - gamma" in modo appropriato poiché questi definiscono la gamma disponibile del motore per l'ESC da 0 a 100%. Normalmente questo parametro è disponibile nel Setup Wizard.

Correzione Stabi
Abilitare questo parametro se le funzionalità Rescue, Stabilization o GeoLink non sono precise con le impostazioni predefinite. Abilita solo se il modello è in buone condizioni. Adatto a piloti che volano manovre complicate. Questa modalità darà le migliori prestazioni in ogni possibile manovra. L'unico requisito è che il modello non generi vibrazioni che interferiscano con il sensore di movimento. In caso di dubbi, utilizzare l'analisi delle vibrazioni e consultare noi.

5.8.2 IMPOSTAZIONI DELLA TELEMETRIA

La telemetria ESC è una funzione che consente la trasmissione delle variabili di telemetria dall'ESC alla radio ESC Telemetria

5.9 SCHEDA BACKUP

Qui puoi salvare le impostazioni sulla tua unità Spirit prima di spegnerla, puoi anche salvare le impostazioni sul tuo computer qui, se devi ricaricarle in un secondo momento.

9en.png


Profilo
Questa sezione consente di "salvare" e "caricare" le impostazioni complete dell'unità in un file specificato. Se si dispone di più di uno dello stesso modello, non è necessario eseguire nuovamente un setup completo, è sufficiente caricare facilmente le impostazioni memorizzate con il pulsante Load.

Unita'
Eventuali modifiche alla configurazione possono essere salvate in qualsiasi momento nella memoria flash interna dell'unità. Per riportare tutte le impostazioni ai valori predefiniti di fabbrica, fare clic su "Impostazioni di fabbrica".

Info.png Ricordarsi di salvare le impostazioni ogni volta che si desidera memorizzare le impostazioni in modo permanente. È necessario premere il pulsante Salva. In caso contrario, le modifiche andranno perse dopo lo spegnimento dell'unità Spirit FBL.

Cambio Banchi di volo
Nel caso in cui sia abilitato il cambio banco, è possibile salvare le impostazioni da un singolo banco o anche da tutti i banchi. Per vedere le differenze tra i banchi è possibile utilizzare la funzione di confronto tra banchi.

5.10 SCHEDA UPDATE

Se desideri aggiornare il firmware, puoi farlo in questa scheda.

10en.png


Firmware
Selezionare prima il file di dati contenente il firmware (* .4df) - pulsante Seleziona . Una volta selezionato il file, premere il "pulsante Flash". Lo stato di avanzamento dell'aggiornamento verrà visualizzato qui. Dopo il completamento, una finestra di dialogo di conferma dovrebbe indicare un aggiornamento riuscito. Quindi, scollegare l'unità dalla fonte di alimentazione. Al prossimo avvio verrà caricato con il firmware appena aggiornato.

La configurazione dell'unità non viene modificata, quindi non è necessario salvarla / caricarla.

È possibile ottenere il firmware da: spirit-system.com.


6 CAMBIO BANCHI DI VOLO

Questa funzionalità consente di passare da una impostazione salvata all'altra durante un volo. La commutazione avviene tramite il trasmettitore, in modo che il valore di quel canale venga modificato. Ciò significa che una banca può memorizzare impostazioni uniche. L'unità è in grado di memorizzare 3 diversi banchi.

Con un trasmettitore è possibile utilizzare un interruttore a tre posizioni per passare liberamente da un banco all'altro.

Il cambio di banco è disabilitato per impostazione predefinita, quindi puoi decidere se è utile nella tua applicazione. Bisogna attivarlo assegnando la funzione Banco nella finestra Generale / Canali . In genere, è assegnato al canale 7.

Bank 0 – attivo nel range del terzo inferiore (impulso inferiore a 1400μs).
Bank 1 – attivo nel range della metà del terzo (impulso tra 1400μs e 1640μs).
Bank 2 – attivo nel range del terzo superiore (impulso superiore a 1640μs)

Le impostazioni iniziali per "Bank 1" e "Bank 2" sono uguali a "Bank 0". "Bank 0" consente di configurare tutti i parametri, mentre "Bank 1, 2" non consente di impostare i parametri principali. Per sicurezza, "Bank 1 and 2" non consente di impostare alcun parametro principale.

Il cambio di banco è ottimo per passare da uno stile di volo all'altro, guadagni del sensore per RPM bassi o alti, per acrobazie lente o 3D. In alternativa può essere utilizzato solo per modificare le impostazioni.

Info.png Se il software (o un'integrazione del trasmettitore) è collegato all'unità, la commutazione del banco tramite l'interruttore assegnato del trasmettitore viene temporaneamente disabilitata. Quindi, il cambio di banco viene eseguito utilizzando il software nella parte inferiore della finestra. Quando un banco viene cambiato utilizzando il software è necessario salvare le impostazioni sull'unità prima di cambiare banco, altrimenti le impostazioni torneranno allo stato precedente (invariato).

Info.png Chiudere sempre il software o qualsiasi app connessa prima di volare. In caso contrario, non sarà possibile modificare i banchi tramite gli interruttori assegnati del trasmettitore.

Info.png Per verificare che il cambio banca funzioni correttamente, avviare il software e guardare la scheda Diagnostica. Qui puoi vedere l'indicatore del banco con la barra del canale. Prova a cambiare la posizione dell'interruttore assegnato. Se tutto è corretto, vedrai che il numero della banca cambierà lì.

7 GOVERNO GAS

Il regolatore è una caratteristica che aiuta a mantenere costante il numero di giri della testa del rotore. È possibile utilizzare questa funzione al posto del governatore interno del proprio ESC o di un altro governatore. È progettato per funzionare con elicotteri elettrici, nitro e gasser. Di conseguenza, le prestazioni di volo possono essere anche migliori.

Per ottenere il corretto funzionamento è molto importante eseguire una corretta configurazione. Prima di tutto assicurati che il governatore interno sia disabilitato nell'ESC.

È necessario smontare le pale del rotore dal modello prima della configurazione del regolatore. Non effettuare alcuna regolazione con il motore acceso.

È necessario utilizzare l'uscita Throttle dall'unità quando si usa Spirit Governor.

La guida completa alla configurazione di Governo è disponibile all'indirizzo Governo gas .

8 CONTROLLO DELLA TASTIERA DEL SOFTWARE

Per una configurazione rapida e semplice, abbiamo implementato i controlli della tastiera nel software.

Scorciatoia Funzione
F1 to F10 Passaggio da una scheda all'altra.
ESC Esci dalla finestra corrente.
CTRL + S Salvare le impostazioni sull'unità.
CTRL + P Salva il profilo sul tuo computer.
CTRL + L Carica il profilo dal tuo computer all'unità.
CTRL + W Impostazioni di connessione per il modulo Wifi-Link.
tastierino numerico 0, 1, 2 Passa da un banco all'altro.
scheda Passa da un parametro all'altro.
Spazio Seleziona parametro / opzione
indicatore Aumenta / diminuisce il valore.
Pagina su / Pagina giù Aumenta / diminuisce il valore di decine.
Home Imposta il valore più basso.
Fine Imposta il valore più alto.